Tom Aikens è uno degli chef britannici più acclamati e di ispirazione del Regno Unito. Con un padre che lavora nell’industria vinicola e un’infanzia trascorsa per lo più a fare giardinaggio e a cucinare con la madre, Tom ha messo il cibo e l’uso dei migliori ingredienti al centro della sua vita fin da piccolo.

 

A proposito

La notevole carriera di Tom lo ha portato da David Cavalier a Battersea, a La Tante Claire di Pierre Koffmann, a Joel Robuchon a Parigi, fino a Gerard Boyere e Pied-à-Terre per citarne alcuni. È proprio presso quest’ultimo che Tom è diventato il più giovane chef britannico ad aver ricevuto due stelle Michelin a soli 26 anni. Tom è rimasto al Pied-à-Terre per cinque anni, poi ha aperto dal 2003 al 2014 il suo omonimo ristorante di grande successo, Tom Aikens, grazie al quale ha anche ottenuto una stella Michelin. L’aggiunta più recente al portafoglio di Tom è Muse, che ha appena ricevuto 4 Rosette AA. Muse è un’accogliente casa ristrutturata a 25 posti a Belgravia. Muse offre un viaggio culinario unico e intimo, offrendo ad ogni ospite un’esperienza di cucina in tavola, sia dal bancone della cucina che dal lato del tavolo. Tom ha anche lanciato con successo i ristoranti dell’Hotel The Edition ad Abu Dhabi e nel 2021 aprirà due punti vendita F&B a Doha, nel museo dello sport del Qatar Museums, annesso allo stadio nazionale.

Vuoi trovare i migliori indirizzi per un cibo delizioso in tutto il mondo? Segui i consigli di Tom Aiken su TWISPER per scoprirli!

Unisciti alla nostra comunità in crescita